|  HOME |  CONTATTI |
Ticketing online
LA GAYNOR CON

LA GAYNOR CON

22/06/2006 - Tutto esaurito allo Cheval Cafè nell'ippodromo del Galoppo di San Siro per Gloria Gaynor. La mitica cantante statunitense ha richiamato un pubblico di quarantenni che hanno vissuto 25 anni fa un fenomeno, la discomusic, che doveva essere la moda di un'estate ed è invece diventato qualcosa di più importante, che nessuno ha dimenticato. Ovviamente la Gaynor ha dovuto fare il bis della richiestissima "I will survive" ma ha dimostrato che, anche se questa canzone è l'icona della disco, nel suo repertorio ci sono tanti brani che hanno fatto rivivere ai presenti i tempi passati. Con ogni brano la felicità per il ricordo sfumava nella nostalgia per il tempo che è passato, ma subito con il brano successivo ritornava l'allegria. Un susseguirsi di emozioni che hanno entusiasmato i presenti grazie anche alla grandezza di un artista con la A maiuscola. Settimana prossima, il 27, ci saranno i Santa Esmeralda con "Don't let me be misunderstood". Nel mese di Luglio il 5 toccherà agli Chic, "Freak out", il 12 agli Imagination, il 18 a The Ritchie Family con "The best disco in town", e il 25 The Blues Brother Band, testimoni di un inconfondibile modo di vivere la musica. La musica dal vivo, sempre accattivante, farà ricordare ai meno giovani l'energia dei vent'anni e farà scoprire ai ragazzi il fascino di una musica che era sinonimo di puro divertimento. RS